22/01/2008 - Altri articoli dello stesso autore Nando Caligola
Notizie dal trevigiano
Il nostro inviato a Treviso mette a disposizione del «Superficiale» le cronache gustose che pubblica abitualmente sul giornale locale e che, siamo sicuri, interesseranno anche ai nostri lettori.

Da «Il Corriere di Treviso» — In breve

Giovane bi-cazzo fermato dalla Stradale per eccesso di velocità
Nel trevigiano, un giovane è stato fermato dalla Polizia Stradale per eccesso di velocità. Ad un primo controllo, ci si è accorti subito che il ragazzo, sulla ventina, aveva due cazzi.
Il presidente della Comunità Montana ha rilasciato la seguente dichiarazione: “se si va avanti così, avremo più baldracche che orinatoi”.


Incredibile nel trevigiano: baldracca produce quintali di stronzi!

Accadimento di portata unica nel trevigiano. Una baldracca produce in una sola sera 5,5 quintali di stronzi. La popolazione sgomenta commenta: “Porca Puttana!”.



Inaugurazione anno accademico: iscrizione baldracche in crescita

Sconcertante notizia ha sconvolto l'inaugurazione dell'anno accademico nel trevigiano. Durante il consesso, il Preside ha annunciato un forte aumento di iscrizione di baldracche ed ha così commentato: “dopo la nefasta notizia della rottura del 50% dei cacatoi del primo piano, saremo costretti a chiedere un maggiore impegno alle puttane”.



Superdotato ammette le accuse di concussione del pm Cappella

Le indagini dell'inchiesta “legno&baldracche” dirette dal PM Cappella sono finalmente giunte al termine. Rinviato a giudizio superdotato trevigiano, che ammette le sue responsabilità in merito alle accuse di concussione. Il PM Cappella si sente “sicuro che d'ora in avanti l'amministrazione comunale possa rispettare un codice etico che preveda perlomeno di non dar retta alle puttane”.

aggiungi un commentospara una cazzata su questo articolo

autore del commentoGiancarlo Gentilini (17/2/2008 - 22:13:36)
Bastardi extracomunitari terroni comunisti! Tutte balle! Treviso è una ridente e accogliente cittadina assolutamente priva di baldrache e stronzi. Voi del Superficiale bisognerebbe vestirvi da coniglietti e usarvi come bersagli per i nostri bravi cacciatori del Nord Est trainante e produttivo! Creperete tutti nel vostro vomito!
autore del commentoGalan, Giancarlo (8/3/2008 - 00:31:30)
In qualità di Governatore della Regione Veneto, ho già messo in mano ai miei avvocati la pratica per far causa agli oltraggi perpetrati dal presente sito internet nei confronti della mia Regione. Cordialmente On. Giancarlo Galan
autore del commentoPepi Bordon (8/3/2008 - 14:36:27)
Brutti meridionali spazzaturoli, non vi vergognate a offendere la più lavorativa, produttiva, accogliente, conservatrice, religiosa e permissiva provincia italiana? Mi vergogno a volte, leggendo tali assurde e vergognose fandonie, di essere italiano (nel senso che tifo le nazionali rugbistica e calcistica). Ma andate in mona voi che ci invidiate lo spirito di accoglienza con cui ospitiamo le giovani provenienti da oriente. Anche noi diamo una mano agli stati emergenti dell'Europa ex-comunista, facendo guadagnare fior fior di sghei a queste figliole sulla carreggiata (e tutto in nero come vuole il buon Silvio)! Diocàn non se ne può più di gentaglia come voi: arriverà finalmente un nuovo Governo che bloccherà tutto Internet e la gente si riverserà sulle provinciali a fare la coda per una bela mona!!!
autore del commentoGiancarlo Galan (21/3/2008 - 15:14:52)
Vista la perdurante presenza di tal articolo accostato a tale vergognosa immagine, ho dato mandato ai miei avvocati di ottenere una sospensiva dal tribunale di Venezia per oscurare il vostro sito in attesa dell'eliminazione di detto "articolo" che va oltre il sacrosanto diritto alla critica e alla satira. Salve, ovviamente, le successive richieste risarcitorie che vi verranno presto comunicate. Distinti saluti.
autore del commentoUomo mediocre (23/3/2008 - 14:37:30)
Nella mia ignoranza, non ho capito nulla del commento precedente, se non la parola "salve". Salve anche a te, dunque. Chiunque tu sia.
autore del commentoAvv. Andrea Manzi (24/3/2008 - 17:58:06)
In qualità di avvocato del Presidente Galan, invito per l'ultima volta il presente giornale satirico a ritirare il suddetto articolo incriminato. Se, entro due giorni lavorativi, l'articolo è ancora on line, passerò alle vie di fatto. Cordialmente AM
autore del commentoArch. Rambaldo Melandri (25/3/2008 - 18:25:26)
La visione del vostro sito mi ha nauseato a tal punto da compromettere la mia attività professionale: ho sbagliato completamente i progetti di ben 5 (cinque) tombe di famiglia. Le suddette tombe sono crollate a pochi giorni dall'inaugurazione, causando in un caso due feriti: rispettivamente un necroforo nell'esercizio delle sue funzioni e il mio cane, un San Bernardo di nome Birillo. Non appena le vedove inconsolabili si saranno consolate e conferiranno col sottoscritto, e non appena i feriti presenteranno le proprie richieste (per il cane, ovviamente, provvederò io stesso), avrete mie notizie. Cordialmente RM
autore del commentoUn Superficiale (26/3/2008 - 17:44:24)
Si fa notare che per inviare i commenti — peraltro anonimi — è necessario cliccare sulla frase “spara una cazzata su quest’articolo”; è pertanto in quest’ottica che gli stessi vengono considerati (compreso il presente, inserito qui perché nella sua giusta dimensione). Le comunicazioni di altro genere possono essere inoltrate attraverso i canali appropriati. Grazie.
autore del commentoFisio Funighedda (28/3/2008 - 01:10:59)
Minca, se se ne prudono il paniere questi uomini studiati del Continente!!! Ma chi ve ne credete, di essere? Ohi ohia, potendone venire di quel del Veneto a vederne cose bruttedde ce ne saranno... Indistintamentene FF

Questo sito viene aggiornato in base alla disponibilità degli autori (e all'esito della loro continua lotta contro la propria pigrizia); non è in alcun modo un periodico né un prodotto editoriale. Termini quali "redazione" o "articoli" sono da intendersi in modo del tutto scherzoso e autoironico, così come l'espressione "periodico per l'uomo mediocre" con cui talvolta viene definito il sito stesso. I commenti sono di responsabilità dei rispettivi autori.

Dove non specificato altrimenti, i testi di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Ciò, in estrema sintesi, significa che potete utilizzare liberamente i contenuti di questo sito a fini non commerciali. Ogni contenuto estraneo al dominio de "Il Superficiale" non è soggetto alla licenza sopra citata ed appartiene al rispettivo autore. Email: ilsuperficiale@ilsuperficiale.it
Indice del NumeroIndice del Numero

Lo zombie della porta accanto
Clicca sulla locandina per vederla ingrandita


Rassegna stampa: quello che avreste potuto leggere sul Superficiale e invece è successo davvero
Aggiornata all'11 ottobre 2011



Twitter Updates

    follow me on Twitter






    È necessario Adobe Flash Player per visualizzare questo contenuto