11/02/2003 - Altri articoli dello stesso autore Luca Borello
L'Oroscopo per Tutti i Mesi
ARIETE: Brutte sorprese per chi è solito andare a viados: questo mese scoprirete come vostro padre vi paga gli studi.
TORO: (Olè) a rischio l’intertoto, ma forse si compra Nakata.
GEMELLI: Il responso degli astri è chiaro: Venere è nel terzo trigono in opposizione a Marte ma in convergenza parallela con Giove che si interseca nella quarta casa di Leone. Nettuno, del resto, è in consonanza con la Luna, con la quarta casa di Urano e converge al centro, sopra i quadrigono di destra, sotto (ma un po’ a sinistra) il bigono di Mercurio, passando per la Via lattea, che a quest’ora non c’è traffico. Osservando poi con attenzione l’attuale posizione di Giove e della quarta parallela astrale del culo di Urano, ci si accorge che il loro punto di intersezione è esattamente in sto gran cazzo.
CANCRO: I disoccupati potrebbero risolvere i loro problemi finanziari trovandosi un lavoro.

LEONE: Tutti i pianeti sono contro di voi. In particolare Giove è imbestialito. Non chiedetemi perchè, che cazzo ne so? Sono pianeti, ci hai mai parlato con un pianeta? Mica ragionano come noi, se gli gira gli gira. Comunque, fossi in te, mi preoccuperei di più di quanto è incazzato il tipo a cui hai rigato la macchina. Altro che Giove, quello ti fa il culo.

VERGINE: Basta con questa storia. Scopare fa bene. Anzi, se non ne puoi più e vuoi cambiare segno, telefona al mio studio: ti faccio diventare un TORO, altro che VERGINE.

(E ribadisco SEGNO, non SESSO: se potevo continuare a far soldi mettendo e togliendo cazzi e tette, credi che starei qui in galera a scrivere oroscopi?)

BILANCIA: Attenzione alla salute: evitate in questo periodo di scartavetrarvi i genitali, giocare alla roulette russa o amputarvi il dito opponibile.

SCORPIONE: Se avete litigato con il partner, potrete fare la pace, o mollarlo se non ne potete più. Del resto a me che cazzo me ne frega?

SAGGITTARIO: Cercate di divertirvi e passerete giornate divertenti.

CAPRICORNO: Con i pianeti in queste posizioni io mi leverei quel sorriso ebete dalla faccia. Ridi quando la barzelletta è finita, non prima.

ACQUARIO: Gli scapoli in cerca dell’anima gemella potrebbero trovarla. E, se vogliono, possono sposarsi (dopo un periodo di prova). Se inoltre il partner è d’accordo, potrebbero anche mettere al mondo un bel bebé. Altrimenti no. Le stelle parlano chiaro.

PESCI: Le stagioni non sono più quelle di una volta.

aggiungi un commentospara una cazzata su questo articolo

autore del commento (5/2/2007 - 22:02:46)
l'oroscopo è 1 vera cazzata ma qualche volta lo si consulta nei momenti in cui non ci riconociamo , non sappiamo chi siamo qual'è il nostro scopo e quando soprattutto siamo insicuri.ma non ci dobbiamo illudere perchè l'oroscopo è solo una serie di cazzate sparate da qualche cialtrone che vuole trovare il modo di fregarci e di fregare i nostri soldi ma noi non dobbiamo permettere ciò ,non dobbiamo basare le nostre scelte e il nostro comportamento su queste cretinate .perciò facciamoci forza e viviamo la vita basandoci solo sull'intelligenza che ci è stata data perchè solo gli ignoranti consultano l'oroscopo=stronzata
autore del commentostefy (5/2/2007 - 22:05:23)
mi chiamo stefania e sono io ke ho sritto quel commento .(oroscopo=stronzata).fidatevi di me e vi troverete bene!
autore del commentomedea (7/9/2008 - 15:08:15)
AH AH AH AH AH simpaticissimoAH AH AH AH AH
autore del commento (21/1/2009 - 19:54:01)
ahhahahahahahahahaha

Questo sito viene aggiornato in base alla disponibilità degli autori (e all'esito della loro continua lotta contro la propria pigrizia); non è in alcun modo un periodico né un prodotto editoriale. Termini quali "redazione" o "articoli" sono da intendersi in modo del tutto scherzoso e autoironico, così come l'espressione "periodico per l'uomo mediocre" con cui talvolta viene definito il sito stesso. I commenti sono di responsabilità dei rispettivi autori.

Dove non specificato altrimenti, i testi di questo sito sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons Ciò, in estrema sintesi, significa che potete utilizzare liberamente i contenuti di questo sito a fini non commerciali. Ogni contenuto estraneo al dominio de "Il Superficiale" non è soggetto alla licenza sopra citata ed appartiene al rispettivo autore. Email: ilsuperficiale@ilsuperficiale.it
Indice del NumeroIndice del Numero

Lo zombie della porta accanto
Clicca sulla locandina per vederla ingrandita


Rassegna stampa: quello che avreste potuto leggere sul Superficiale e invece è successo davvero
Aggiornata all'11 ottobre 2011



Twitter Updates

    follow me on Twitter






    È necessario Adobe Flash Player per visualizzare questo contenuto